Roulette russa. Cosa succede nel mondo se la Russia va in pezzi, Milano, Guerini

Roulette russa. Cosa succede nel mondo se la Russia va in pezzi, Milano, Guerini, 1999.

Il disfacimento della Russia è forse la più sconvolgente tragedia di questo secolo che muore. Il crollo ormai ineluttabile di un Paese travolto dal degrado morale, dalla corruzione, dalle contese etniche, dalle rivendicazione autonomistiche, dalle guerre – latenti o aperte – che ne lacerano il territorio, è destinato a ripercuotersi in modo drammatico sugli equilibri planetari, sia a livello economico sia a livello politico e militare. E l’impatto mondiale dello scandalo legato ai finanziamenti del Fondo Monetario Internazionale ne è la prova più evidente. Crollo ineluttabile, quindi. Ma non per questo casuale o inevitabile. Ancora una volta Giulietto Chiesa dimostra che il disastro è frutto di un’azione determinata e consapevole, cui hanno collaborato forze esterne e interne alla Russia. E che su queste rovine Stati Uniti, Cina ed Europa si giocheranno il loro ruolo di grandi potenze. Gli scenari possibili e prevedibili sono quanto mai inquietanti. Il futuro dominio del mondo è strettamente legato alla soluzione del rompicampo Russia. Testimone in prima persona degli avvenimenti, Giulietto Chiesa racconta con passione ciò che ha visto. A Mosca e lontano da Mosca. Nella Kamciatka e a Groznij. Per capire, al di là delle analisi a tavolino, che cosa succede davvero in Russia.

Copertina Flessibile: 204 pagine
Editore: Guerini (1999)
Lingua: Italiano
ISBN-10: 888335043X
ISBN-13: 978-8883350436

Marco Macchiavelli

Web Master

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.